I tuoi mobili in legno sembrano logori e tristi? Polvere, umidità, parassiti e l’inesorabile trascorrere del tempo opacizzano la naturale lucentezza del legno, conferendogli un aspetto usurato e trascurato. Prendersi cura del mobile in legno naturale non è sempre un’impresa facile. Abbiamo paura di danneggiarli con soluzioni aggressive e in commercio si trovano spesso solo prodotti chimici, anche costosi. Esistono però rimedi efficaci, economici e, soprattutto, ecologici per la loro pulizia. Ecco 3 vere e proprie ricette naturali per la pulizia di mobili in legno naturale.

1. Pulizia mobili in legno. Ricetta per rinnovare.

Ecco cosa ti occorre per iniziare la pulizia dei tuoi mobili in legno naturale.

  • 1 limone
  • olio di oliva
  • acqua
  • 1 flacone spray

Spolvera con cura il mobile da trattare. Riempi un flacone spray con del succo di un limone, un cucchiaio di olio di oliva e dell’acqua tiepida. Agita bene. Spruzza sul mobile l’emulsione e asciuga con uno panno in microfibra. Se desideri avere un effetto più lucido, applica una piccola quantità di cera d’api con un panno morbido sul mobile e strofina con gesti circolari. Il risultato è sorprendente.

2. Pulizia mobili in legno. Ricetta per pulire e igienizzare.

Per pulire i tuoi mobili in legno naturale utilizzeremo l’aceto di vino bianco che è anche un ottimo igienizzante.

  • 1 tazza di aceto di vino bianco
  • 1 tazza di acqua
  • olio di oliva
  • 1 flacone spray

Riempi il flacone spray con un un cucchiaio di olio di oliva, aceto di vino e acqua tiepida. Agita gli ingredienti nel flacone e applica il prodotto sulla superficie da pulire. Così facendo, potrai igienizzare armadi, stipiti, porte, tavoli e molti altri mobili in legno. Passa il panno morbido in microfibra sulla lunghezza della venatura. E asciuga. Ricordati di scuotere il flacone spray, di tanto in tanto, per emulsionare il prodotto, perché olio e aceto tendono a separarsi.

3. Pulizia mobili in legno. Ricetta per eliminare i graffi.

Se hai un mobile in legno naturale che presenta graffi o segni di usura sulla superficie usa il bicarbonato.

  • bicarbonato
  • 1 bicchiere di acqua tiepida
  • 1 cucchiaio di aceto di vino bianco

Metti della polvere di bicarbonato sul graffio da trattare e diluiscilo con la soluzione di acqua tiepida e aceto. Aspetta qualche minuto in modo che la soluzione faccia effetto. Quindi rimuovi il bicarbonato con un panno pulito. Noterai che i segni sono spariti.

Alcuni dei prodotti “no”.

Ti ho elencato tre semplici ricette che rendono i mobili in legno naturale lucidi, puliti ed igienizzati. Ma ecco tre sostanze che invece possono rovinare il legno naturale. Queste sostanze iniziano tutte con la lettera “A”, quindi:

“A” come Alcool

Evitate l’utilizzo dell’alcool sulle superfici in legno naturale. Perché? Rovinerà immediatamente e irreparabilmente la superficie del mobile in legno. Pur essendo un buon disinfettante, è da escluderne l’applicazione sui mobili in legno naturale. Se vuoi igienizzare il tuo tagliere preferito, ok! ben venga l’utilizzo dell’alcool, ma solo quello alimentare e rigorosamente diluito con acqua.

“A” come Ammoniaca

Oltre a rimuovere la vernice del mobile, rende più scuro il legno, a differenza dell’acqua ossigenata che lo schiarisce. Non usare quindi l’ammoniaca se vuoi preservare il colore e il tono dell’essenza del tuo mobile in legno naturale.

“A” come Acqua ossigenata

Altera il colore naturale del legno, conferendogli toni più chiari. Puoi usarla, prestando le dovute attenzioni, per la pulizia del legno a contatto con alimenti, come i piani di lavoro, i taglieri etc. Evita di usarlo per pulire le ante della cucina, tavoli o armadi. I danni possono essere notevoli.

Ti consiglio però di provare i vari rimedi su un angolo nascosto del mobile, per verificare che non danneggino in alcun modo la superficie. Se sei sicuro, puoi procedere. In caso di dubbi, contattami.

Attenzione: per la pulizia di mobili in legno laccato, impellicciato e laminato, puoi utilizzare semplicemente acqua tiepida e sapone neutro o chiedere indicazioni al tuo fornitore.

Noi della Falegnameria Fedele produciamo mobili in legno e amiamo questa essenza. Per questo vogliamo che te ne prenda cura nel modo più naturale possibile, perché il legno è un elemento nobile, dalla bellezza unica ma, soprattutto, è natura!